Il pane di segale: buono e dalle benefiche proprietà nutrizionali

Pubblicato da Roberta Fresa nella categoria Approfondimenti il 07/10/2017 ultimo aggiornamento il 07/10/2017

Il pane di segale: buono e dalle benefiche proprietà nutrizionali

Innanzitutto ha minor contenuto calorico ed è molto più ricco di fibre, che oltre ad abbassarne l' indice glicemico rispetto al pane classico, rendendo questo prodotto un ottimo alimento per Diabetici, regala a coloro che stanno rispettando un regime alimentare sano, effetti benefici sulla regolarità intestinale e sul metabolismo.
Ha un maggiore contenuto di vitamine (soprattutto quelle del gruppo B ed E) e di minerali come potassio, magnesio, fosforo, ferro e calcio. L’antica erboristeria attribuiva alla segale un valore energetico e rigenerante, e il suo contenuto di manganese, vitamina E, e varie vitamine del gruppo B, importanti per la loro azione benefica sulle ghiandole surrenali, sembra confermare questa tesi.

Condividi

Potrebbero interessarti anche:

E' tempo di detox, la dieta depurativa!

Approfondimenti

Eventi di svago e, lunghi periodi di festa inevitabilmente portano a trascinarsi per giorni quell’ antipatica sensazione di pesantezza? Abbiamo bisogno di un pò di “pulizia” per ritrovare sensazioni positive e recuperare ritmi digestivi più pacati. Il bello è che possiamo farlo senza ricorrere al digiuno completo, che passerebbe al nostro organismo un segnaleLeggi tutto

Diuretici VS Drenanti, quali sono le differenze?

Approfondimenti

Esiste una differenza tra sostanze diuretiche e sostanze drenati. Le prime sono quei preparati che aiutano il corpo ad aumentare l’escrezione di urina, quindi indirizzare l’acqua nei reni, in modo da svolgere una funzione di lavaggio e purificazione degli stessi, sono impiegati soprattutto per curare l’ipertensione e l’insufficienza cardiaca in quanto viene Leggi tutto

Il mio "YES, I CAN!" Si, posso farcela.

Approfondimenti

Ebbene si, anche io sono stata dall'altra parte della scrivania, una paziente dallo stesso tormento interiore, quello di voler cambiare, di sentirmi accettata, purtroppo in primis dagl’altri e poi da me stessa ma allo stesso tempo con una gran paura di non riuscirci. Leggi tutto

Lascia un commento